Un titolo medio-lungo, diretto, con focus e parole chiave

Un titolo medio-lungo, diretto, con focus e parole chiave - Giridipasta.it

Nei vigneti umbri e toscani, i lupi diventano “collaboratori speciali” nella difesa dagli attacchi di cinghiali e caprioli. Il direttore generale delle Tenute del Cerro, Antonio Donato, sottolinea l’importanza di questa presenza per garantire la sostenibilità ambientale ed economica delle aziende agricole.

I lupi: alleati della natura e delle produzioni vitivinicole

Nei filari a difesa del vigneto

Antonio Donato racconta l’importanza dei lupi nelle Tenute del Cerro, che tengono lontani cinghiali e caprioli dannosi per i vigneti, soprattutto durante la fase vegetativa della vite. La presenza dei lupi, rispettosi dell’ambiente, è un segnale di equilibrio naturalistico nelle tenute umbre e toscane.

La convivenza tra uomo e lupo

Donato evidenzia la presenza crescente di lupi nelle tenute toscane, segnalando come siano tranquilli e ben integrati nell’ambiente circostante. La Tenute del Cerro promuove progetti di sostenibilità ambientale, andando oltre i protocolli biologici tradizionali, per garantire la protezione delle produzioni vitivinicole e dell’ecosistema circostante.

La sostenibilità come obiettivo primario

Tenendo conto del ruolo chiave dei lupi nella difesa dei vigneti e della biodiversità, le Tenute del Cerro investono in progetti che promuovono la sostenibilità ambientale ed economica delle loro produzioni. Questo impegno contribuisce a creare un equilibrio tra la preservazione della natura e l’attività agricola, garantendo un futuro più verde e armonico per l’agricoltura italiana.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use