Un sfavillante World Cocktail Day: la festa dei cocktail e della mixology

Un sfavillante World Cocktail Day: la festa dei cocktail e della mixology - Giridipasta.it

Introduzione:

Il 13 maggio rappresenta una data speciale per gli amanti dei cocktail di tutto il mondo, poiché si celebra il World Cocktail Day. Questa ricorrenza è un’occasione unica per confrontarsi e degustare nuove mixology, coinvolgendo un vasto pubblico di appassionati e non solo.
Una ricognizione dettagliata condotta da Trovaprezzi.it sul mercato dei superalcolici in Italia ha rivelato interessanti trend e preferenze del consumatore italiano tipo, che si rivela essere principalmente di sesso maschile con una percentuale del 61% rispetto al 39% femminile, appartenente alla fascia di età compresa tra i 25 e i 34 anni.

Il consumatore tipo e le preferenze regionali:

La ricerca online ha evidenziato un maggiore interesse per i superalcolici nelle regioni settentrionali d’Italia, con una percentuale del 50,7%. In particolare, la Lombardia si distingue con il 30,2% di interesse, seguita da Lazio, Campania, Emilia-Romagna e Piemonte. Questi dati mettono in luce come le diverse regioni italiane presentino variazioni significative nell’interesse e nel consumo di superalcolici, mostrando una predilezione per alcune zone rispetto ad altre.

Il consumo di alcool in Europa:

Secondo le analisi condotte dalla World Health Organization nel periodo 2010-2020, si è registrata una diminuzione del consumo medio di alcol in Europa. Tuttavia, gli esperti segnalano che questa tendenza non è uniforme in tutti i Paesi europei, poiché mentre in 25 paesi si è verificata una diminuzione, in altri 11, tra cui l’Italia , si è invece registrato un aumento del consumo di alcol. Questi dati rispecchiano le differenze culturali e comportamentali legate al consumo di superalcolici che caratterizzano i diversi Paesi europei, influenzando le tendenze di mercato e di consumo nel settore.

Le preferenze e le tendenze di consumo:

L’analisi condotta da Trovaprezzi.it ha evidenziato un aumento del 50% degli alert di prezzo impostati dagli utenti nella categoria dei superalcolici nel 2023 rispetto al periodo 2018-2024. Questo dato conferma l’interesse crescente nei confronti dei superalcolici da parte dei consumatori italiani, che cercano sempre più prodotti di qualità e sperimentano nuove esperienze sensoriali. Tra i superalcolici più ricercati spicca il Vecchio Amaro del Capo, un amaro italiano alle erbe apprezzato e conosciuto, sia degustato in purezza che utilizzato come base in vari cocktail come Capo Sour, Negroni del Capo e Capo Tonic.

Altri superalcolici altrettanto apprezzati sono il Rum Zacapa, ideale per essere gustato da solo o utilizzato come ingrediente in famosi cocktail come Daiquiri, Pina Colada e Mai Tai, l’Amaro Montenegro, anch’esso versatile come base per cocktail originali come Monte Mule, Monte Negoni e Monte Sour, e il Campari Bitter, che supera l’Aperol al cinquantesimo posto nella classifica delle preferenze dei primi mesi del 2024. Queste preferenze evidenziano la varietà e la ricchezza dell’offerta di superalcolici sul mercato, soddisfacendo i gusti e le esigenze di una clientela sempre più attenta e esigente.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use