Un pranzo gustoso con pasta, gamberetti e asparagi

Un pranzo gustoso con pasta, gamberetti e asparagi - Giridipasta.it

Siamo nel reparto ortofrutta del supermercato pronto a fare la spesa di routine quando ci accorgiamo che c’è un solo cespo di asparagi rimasto. Nessuno sembra interessato e potrebbero essere sprecati. Non possiamo permettere che ciò accada e decidiamo di utilizzare gli asparagi al meglio attraverso una ricetta deliziosa.

Un salvataggio culinario

Se nessuno acquista gli asparagi, rischiano di essere scartati il giorno seguente, un’occasione che non intendiamo lasciarci sfuggire. Decidiamo di preparare una ricetta gustosa con questo ingrediente principale. Ma cosa sarà esattamente e da dove deriva la nostra sicurezza?

Ingredienti e preparativi

Prima di radunare gli asparagi rimasti, aggiungiamo dei gamberetti freschi al nostro carrello e acquistiamo le tagliatelle all’uovo necessarie per la pietanza. Con questi ingredienti in mente, si profilano tutti gli elementi per una cena appetitosa.

Per la ricetta avremo bisogno di 320 g di tagliatelle all’uovo, 250 g di asparagi, 300 g di gamberetti già puliti, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva quanto basta e il sale necessario. Ora che abbiamo tutto a disposizione, è giunto il momento di metterci ai fornelli.

Passaggi per il piatto perfetto

Cominciamo preparando gli asparagi: tagliamo via la parte inferiore dei gambi e affettiamo la parte superiore a rondelle, lasciando le cimette intere. In una padella con olio extravergine d’oliva facciamo soffriggere l’aglio, aggiungiamo gli asparagi e facciamoli cuocere per qualche minuto. Nel frattempo lessiamo la pasta in acqua salata.

Una volta pronta la pasta, rimuoviamo l’aglio dalla padella, aggiungiamo i gamberetti e facciamo insaporire per qualche minuto, quindi scoliamo la pasta e uniamo tutti gli ingredienti nella padella. Mescoliamo bene fino a ottenere una crema compatta e, infine, serviamo il piatto in tavola per deliziare i nostri palati.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use