Un polpo succulento e gustoso: segreti per una cottura impeccabile nella pentola a pressione

Un polpo succulento e gustoso: segreti per una cottura impeccabile nella pentola a pressione - Giridipasta.it

La cottura del polpo nella pentola a pressione rappresenta un metodo veloce e efficace per ottenere un risultato sorprendente: un polpo tenero e saporito, che sia fresco o surgelato. Questa tecnica di preparazione consente di ammorbidire le fibre della carne del polpo evitando che diventi gommoso, mantenendo intatto il suo sapore naturale.

Segreti per una cottura perfetta

Molti suggerimenti tramandati di generazione in generazione forniscono soluzioni per una cottura ottimale del polpo, ma l’utilizzo della pentola a pressione garantisce risultati eccellenti in minor tempo. Con l’aggiunta di un po’ d’acqua, si preserva il gusto autentico del polpo, risparmiando sia tempo che denaro.

Procedura di cottura

Per preparare il polpo, è fondamentale inizialmente pulire le verdure che, sebbene non siano indispensabili, arricchiranno il sapore della carne. Dopo aver raschiato e tagliato a metà le carote e il sedano, sbucciato la cipolla a grossi spicchi e le patate, è possibile disporre tutto nella pentola a pressione insieme a 400 ml di acqua, evitando di salare in questa fase.

Una volta posizionata la pentola sul fuoco a fiamma vivace senza coperchio, si procede immergendo solo i tentacoli del polpo nell’acqua bollente per tre volte per farli arricciare, per poi subito dopo immergere completamente tutto il polpo nella pentola. Dopo aver chiuso il coperchio e abbassato la valvola, si procede con una cottura di 18 minuti.

Fase finale e assemblaggio

Terminata la cottura, è importante spegnere il fuoco e aprire la valvola per far uscire il vapore, attendendo che la valvola di sicurezza si abbassi prima di aprire la pentola. Dopo aver lasciato intiepidire il polpo nell’acqua di cottura per circa 10 minuti, si scola e si insapora con sale.

Una volta tiepido, il polpo viene tagliato a pezzetti di dimensioni adeguate e si procede con le verdure lesse. Le patate tagliate a pezzettoni vengono condite con sale, olio e timo. Infine, mescolando il polpo condito con le patate in una pirofila, si ottiene un piatto delizioso, dove la tenera consistenza del polpo si fonde armoniosamente con la dolcezza delle patate.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use