L’international Street Food 2024: approda per la prima volta ad ariccia: la 72ª tappa dell’8ª edizione

Dopo il trionfo dell’edizione 2023, che ha registrato oltre 12 milioni di visitatori, l’8ª Edizione dell’International Street Food 2024 è pronta a ripetersi con nuove entusiasmanti tappe. Organizzata da Alfredo Orofino, Presidente di A.I.R.S. (Associazione Italiana Ristoratori di Strada), la manifestazione farà tappa per la prima volta ad Ariccia. La 72ª tappa si terrà da venerdì 21 giugno a domenica 23 giugno sul magnifico Ponte Monumentale. Gli orari dell’evento sono venerdì dalle 18 alle 24 e sabato e domenica dalle 12 alle 24.

Un viaggio gastronomico lungo tutta l’Italia

Questa iniziativa, dedicata al cibo di strada di alta qualità, ha conquistato il cuore del pubblico e prevede 150 tappe lungo tutta l’Italia, da nord a sud, fino alla fine di novembre 2024. L’evento raggiungerà ogni angolo del Paese, offrendo la possibilità di assaporare le migliori specialità italiane e internazionali, sempre all’insegna della qualità, della passione per il buon cibo e della convivialità.

Ariccia diventa il centro del cibo di strada

I truck più rinomati d’Italia, con le loro proposte di eccellente cibo di strada, accoglieranno i visitatori ad Ariccia, che per l’occasione diventerà la capitale del cibo di strada. Tra le numerose specialità gastronomiche offerte, ci saranno arrosticini, fritto di pesce, bombetta pugliese, donuts americani, brezel, cucina argentina e messicana, Butteri con pasta cacio e pepe, cucina greca e indiana, vari aperitivi e molto altro. Non mancheranno anche birrifici artigianali italiani, europei e internazionali.

Una festa di sapori dal mondo

Durante l’evento sarà possibile gustare prodotti di diversi paesi e posti lontani, avvolti da profumi e sapori irresistibili. La nuova edizione è partita in grande stile, forte del successo dell’anno precedente. Il pubblico ha partecipato con entusiasmo in ogni tappa, per gustare le prelibatezze offerte dagli chef su strada, veri protagonisti del festival, che con passione e dedizione difendono i loro Street Food.

Le dichiarazioni di Alfredo Orofino

“Siamo giunti all’8° anno di una manifestazione che anima il cuore di paesi e città di tutta Italia e conta ormai su un pubblico affezionato. Anche in questa edizione ci rimettiamo in gioco con nuove proposte per i visitatori. L’International Street Food è tutto questo e altro ancora: con i nostri eventi intendiamo valorizzare tipicità e tradizioni che sono la grande ricchezza dei nostri territori. L’entusiasmo con cui siamo stati sempre accolti ci spinge a continuare con rinnovata energia. Siamo per questo sicuri che la nuova edizione 2024 sarà un nuovo successo”, afferma Alfredo Orofino, organizzatore dell’International Street Food, noto come il “Re dello Street Food” e presidente di A.I.R.S..

Eccellenza culinaria itinerante

Ancora una volta, saranno numerosi i ristoranti itineranti e gli chef qualificati pronti a sorprendere con le loro particolarità e la qualità della loro cucina. Eccellenza, originalità, tradizione e il rigoroso rispetto delle norme igieniche e sanitarie sono i principi guida di ogni tappa di questo festival.

Prossime destinazioni dell’international street food

Contemporaneamente ad Ariccia, la manifestazione si terrà dal 21 giugno al 23 giugno a Cava de’ Tirreni e a Noci. Tra le numerose città che ospiteranno l’evento ci sono Urbino, Terni, Teramo, Macerata, Cosenza, Montecatini, San Benedetto del Tronto, Lecco, Napoli, Giulianova, Rieti, Bergamo, Cassino, Biella, Sutri, Cornaredo, Potenza, Como e Chioggia. Queste sono solo alcune delle città italiane che vedranno il passaggio della manifestazione, che attraverserà l’Italia in lungo e in largo fino alla fine di novembre.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use