Il mondo degli integratori alimentari in Italia: trend e dati di mercato

Il mondo degli integratori alimentari in Italia: trend e dati di mercato - Giridipasta.it

Il mercato degli integratori alimentari in Italia vanta effetti benefici e una vasta gamma di prodotti che mirano a supportare diversi aspetti della salute umana. Dai benefici delle vitamine e dei minerali all’importanza degli Omega-3 per le fasce di popolazione più vulnerabili, come le donne in gravidanza e gli anziani, fino al ruolo centrale dei probiotici per il benessere generale e la performance sportiva. Secondo l’ultima edizione della Review “Integrazione alimentare: stato dell’arte e nuove evidenze scientifiche”, promossa da Integratori & Salute, in Italia si contano oltre 30 milioni di utilizzatori di integratori per un valore superiore a 4,5 miliardi di euro nel 2023, con vendite che hanno raggiunto le 299mila tonnellate.

Innovazione e ricerca: i pilastri dell’industria degli integratori alimentari in Italia

L’industria italiana degli integratori alimentari si basa su tre pilastri fondamentali: innovazione, know-how e ricerca. L’Italia si conferma leader europeo in questo settore, contribuendo al 26% del fatturato totale, seguita da Germania e Francia. Secondo un’analisi condotta da Unione Italiana Food basata sui dati di New Line, il canale di vendita più diffuso è quello delle farmacie, che rappresenta il 77,9% del totale con un valore di 3.538 milioni di euro. Le altre categorie di vendita includono Gdo , parafarmacie e canale online . Tra i prodotti più richiesti, i probiotici si confermano come i preferiti dai consumatori, generando un giro d’affari di 537,3 milioni di euro e occupando il 15,2% del mercato. Al secondo e terzo posto si posizionano rispettivamente i sali minerali, con 335,2 milioni di euro e le vitamine, con una quota superiore al 6%.

L’importanza del consiglio professionale nella scelta degli integratori alimentari

Uno studio condotto dall’Unione Italiana Food mette in luce che il 70% degli italiani effettua una scelta consapevole prima di acquistare un integratore alimentare, affidandosi principalmente ai consigli dei professionisti della salute. Il medico risulta essere la fonte di raccomandazione più affidabile, scelto dal 48,4% dei consumatori, seguito dal farmacista con il 36,3%. Questo approccio evidenzia l’importanza di una corretta informazione e consulenza da parte di figure qualificate nel settore sanitario.

Le nuove frontiere della ricerca sugli integratori alimentari e la pelle

Una delle sfide attuali nel settore degli integratori alimentari riguarda l’identificazione delle formulazioni più efficaci per garantire la biodisponibilità degli ingredienti e massimizzare i benefici per la salute. In ambito dermatologico, sono in corso studi riguardanti gli antiossidanti presenti in estratti vegetali come il resveratrolo e la polidatina, oltre all’acido ialuronico idrolizzato, con l’obiettivo di migliorare la salute della pelle. Queste nuove ricerche evidenziano il continuo impegno del settore nel promuovere la salute e il benessere attraverso soluzioni innovative e scientificamente validate.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use