Farina Nonino – Green spot: un’innovativa proposta dalla filiera della grappa

Farina Nonino – Green spot: un'innovativa proposta dalla filiera della grappa - Giridipasta.it

L’introduzione di un nuovo prodotto come la Farina Nonino – Green spot rappresenta un passo significativo nell’ottica di ridurre gli scarti di produzione della filiera della grappa e avviare un percorso di economia circolare. Questa iniziativa, presentata dalla Distilleria Nonino di Percoto insieme alla start up Green Spot e all’associazione ReGeneration Hub Friuli, pone l’accento sull’importanza dell’innovazione e della sostenibilità nell’ambito alimentare.

Innovazione e collaborazione: la nascita di Farina Nonino – Green spot

_Il connubio tra la storica Distilleria Nonino e la start up Green Spot Technologies ha dato vita a un prodotto unico nel suo genere: la Farina Nonino – Green spot. Questa iniziativa, presentata in occasione di Vinitaly, evidenzia il legame tra le due realtà, impegnate a valorizzare gli scarti di produzione della grappa per creare una farina “circolare”, sfruttando processi zero waste e upcycling. Grazie alla collaborazione con ReGeneration Hub Friuli, è stato possibile creare una nuova risorsa alimentare sostenibile e di alta qualità.*

Dalla vinaccia alla farina: un processo di trasformazione sostenibile

_Il processo di produzione della Farina Nonino – Green spot parte dalla vinaccia, sottoprodotto della produzione di grappa, che viene sottoposto a un’attenta essiccazione e macinazione. Grazie all’utilizzo di tecnologie avanzate, si ottiene una farina naturalmente gluten free, caratterizzata da un profilo aromatico unico derivato dalla vinaccia stessa. Questo approccio non solo riduce gli sprechi, ma contribuisce anche a un impatto ambientale positivo, promuovendo la sostenibilità e l’innovazione nel settore alimentare.*

Versatilità in cucina e riscontri positivi: Green Spot conquista il palato degli esperti

_Durante Vinitaly, la Farina Nonino – Green spot ha suscitato grande interesse tra gli esperti del settore alimentare e gli appassionati di enogastronomia. La sua versatilità in cucina, che permette di creare piatti dolci e salati di alta qualità, unita alle proprietà nutrizionali benefiche, ha confermato la validità di questo progetto innovativo. Green Spot non è solo una farina, ma un simbolo di cambiamento positivo nel modo in cui concepiamo la produzione e il consumo di cibo, ispirandoci a ridurre l’impatto ambientale e ad adottare pratiche alimentari consapevoli e responsabili.*

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use