Difesa delle colture e Gestione sostenibile del Suolo e dell’Acqua

Difesa delle colture e Gestione sostenibile del Suolo e dell'Acqua - Giridipasta.it

Agricoltura 2030: Un Ciclo di Incontri per il Futuro del Settore Agricolo

L’Accademia dei Georgofili di Firenze promuove un ciclo di nove incontri dal 22 maggio fino a metà luglio, periodo che coincide con l’insediamento della nuova Commissione Ue. Questi appuntamenti mirano a offrire una visione del prossimo futuro del settore agricolo e a proporre indicazioni e strategie alla politica per orientarne lo sviluppo.

Tra i temi centrali degli incontri di ‘Agricoltura 2030’ figurano la difesa delle colture, la gestione sostenibile del suolo e dell’acqua. Si affronteranno inoltre argomenti come le nuove tecnologie applicate all’agricoltura, la gestione delle foreste, le produzioni vegetali e animali, la lotta al cambiamento climatico, il trasferimento delle conoscenze, gli aspetti normativi e la prossima Politica Agricola Comune.

Il Primo Incontro: Visioni Tecnologiche per una Nuova Agricoltura

Il primo appuntamento, previsto per il 22 maggio presso la sede dell’Accademia dei Georgofili, si concentrerà su “Agricoltura 2030: Visioni tecnologiche per una nuova agricoltura“. Gli organizzatori spiegano che l’obiettivo è esplorare scenari tecnologici possibili grazie allo sviluppo di tecnologie biologiche, fisico-meccaniche e digitali per il settore agricolo. La transizione digitale è ormai inevitabile e richiede una preparazione adeguata dei futuri operatori per gestire in modo efficace le nuove tecnologie nelle loro pratiche quotidiane.

Benefici per gli Operatori Agricoli

Al termine di ciascun evento, il coordinatore e i relatori si occuperanno di redigere una sintesi delle tematiche trattate, che sarà resa disponibile a tutti gli operatori agricoli. Questo servizio mira a garantire che le informazioni e le strategie discusse durante gli incontri possano essere utilizzate concretamente nel contesto lavorativo di chi opera nel settore agricolo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use