Crescite e crisi nel commercio ortofrutticolo italiano: dettagli sul primo trimestre 2024

Crescite e crisi nel commercio ortofrutticolo italiano: dettagli sul primo trimestre 2024 - Giridipasta.it

Nel primo trimestre del 2024, l’industria ortofrutticola italiana ha registrato variazioni interessanti sia nelle esportazioni che nelle importazioni. I numeri, analizzati da Fruitimprese, offrono uno spaccato dettagliato delle dinamiche di mercato che coinvolgono agrumi, frutta fresca, frutta secca e altri prodotti ortofrutticoli. Esaminiamo più da vicino i dati e le tendenze che emergono da questo periodo.

Esportazioni in crescita: trend e performance

Le esportazioni di ortofrutta fresca italiane nel primo trimestre del 2024 hanno fatto registrare una crescita sia in volume che in valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tuttavia, è interessante notare che le importazioni sono aumentate in doppia cifra , portando a un saldo commerciale disomogeneo. Fruitimprese riporta che le esportazioni di agrumi hanno avuto un ottimo rendimento, con un aumento del 14,5% in volume e dell’8,5% in valore, mentre la frutta fresca ha mostrato segni di flessione in volume , nonostante una crescita in valore . Le esportazioni di tuberi, ortaggi e legumi sono in aumento , ma il loro valore è in diminuzione .

Crisi e opportunità nel settore ortofrutticolo

La crisi dell’export della frutta secca si è ulteriormente accentuata nel primo trimestre del 2024, con una perdita del 15,9% in quantità, sebbene il valore esportato sia rimasto stabile . Al contrario, l’export di frutta tropicale ha conosciuto un vero e proprio boom, registrando un incremento del 47% in volume e del 28,1% in valore. Un aspetto preoccupante riguarda le esportazioni di pere, in forte calo sia in volume che in valore , a causa di condizioni atmosferiche sfavorevoli e problemi di fitopatologia. La situazione critica in Egitto, dove la crisi valutaria ha comportato un crollo delle esportazioni, è stata evidenziata come campanello d’allarme.

Sfide e prospettive per il settore ortofrutticolo italiano

Le sfide che il settore ortofrutticolo italiano deve affrontare nel 2024 sono molteplici, da condizioni atmosferiche avverse a problematiche produttive, fino alle oscillazioni dei mercati internazionali. È essenziale monitorare da vicino le dinamiche del commercio ortofrutticolo, individuando opportunità di crescita e punti critici da affrontare. Le parole del presidente di Fruitimprese, Marco Salvi, riflettono la necessità di un’attenzione costante da parte delle istituzioni e un impegno condiviso per affrontare le sfide attuali e future del settore.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use