Cibus 2024: Il Futuro del Food

Cibus 2024: Il Futuro del Food - Giridipasta.it

Il viaggio di Cibus 2024 porta alla scoperta di sostenibilità, benessere, nuovi sapori e ingredienti, un mix che coniuga tradizione e innovazione nel mondo dell’alimentazione. La 22esima edizione della manifestazione si terrà alle Fiere di Parma dal 7 al 10 maggio, promettendo di svelare le ultime tendenze che presto arriveranno sugli scaffali di vendita. Tra i temi principali spiccano Salute & benessere, Gusti dal mondo, ritorno alla natura, All Local e Comfort First.

Novità e Tendenze di Cibus 2024

Salute & Benessere in Primo Piano
Con oltre mille novità di prodotto presenti a Cibus, di cui 100 esposte nell’Innovation Corner, emerge chiaramente il consolidato trend legato alla ricerca di prodotti che mirano a migliorare non solo il benessere fisico ma anche mentale. Il 2024 si profila come l’anno del collagene, un ingrediente proteico che sta conquistando sempre più consensi. Dai bar parigini alla kermesse di Parma, il collagene trova spazio in diversi prodotti, come le barrette e il brodo proteico di carne con ingredienti naturali al 100%, senza glutammato, conservanti o glutine, in linea con il trend del freeform. Tra le novità più curiose spiccano l’acqua all’anguria, pensata per i più piccoli, che dona sapore senza l’aggiunta di dolcificanti, e la camomilla arricchita con griffonia. In fiera fanno il loro debutto l’uovo vegetale, un mix a base vegetale per ricette dolci e salate, e i lecca-lecca vegetali.

Gusti dal Mondo e Tradizione Italiana
Cibus è anche un viaggio sensoriale tra sapori e ingredienti provenienti da tutto il mondo, che spesso si incontrano con eccellenze del made in Italy agroalimentare. Tra le proposte da non perdere vi è il primo chutney prodotto con aceto balsamico di Modena Igp, oltre a un olio taggiasco alla vaniglia bourbon del Madagascar. Dalla Puglia arrivano gli spaghetti realizzati con grani locali da cuocere in soli 2 minuti grazie alle scanalature, mentre lo spazio beverage ospita l’acquavite di birra artigianale italiana, distillata artigianalmente. Tra le novità in vetrina si segnalano le gocciole in formato finger, il plum cake arricchito con yogurt e polvere di grillo, e il burro al gambero rosso di Mazara del Vallo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use