Caffè Vergnano: crescita e strategie per il 2023

Caffè Vergnano: crescita e strategie per il 2023 - Giridipasta.it

Caffè Vergnano: una crescita costante

Caffè Vergnano chiude il 2023 con successo

Nel 2023 Caffè Vergnano ha registrato un fatturato lordo di 106 milioni di euro, in aumento del 7% rispetto all’anno precedente. Il settore Horeca è stato quello in maggiore crescita, con un aumento del 14%, rappresentando il 37% del totale fatturato dell’azienda. Tutti i settori si sono dimostrati in crescita grazie a una strategia volta a posizionarsi come punto di riferimento nel segmento premium su tutti i canali di mercato. Questo approccio ha portato a un EBIT positivo e in crescita del 160%, permettendo di recuperare profittabilità.

Un focus sull’export e sulle partnership internazionali

L’azienda continua a consolidare la partnership con Coca Cola Hbc, espandendosi in 17 Paesi per garantire una crescita internazionale costante nei prossimi anni. Nonostante ciò, il Dipartimento Export di Caffè Vergnano sta perseguendo lo sviluppo in altre regioni del mondo attraverso una strategia solida e coerente. Nei mesi finali del 2023, il marchio ha conquistato nuovi mercati come Singapore, Kazakistan, Mongolia e Thailandia, dimostrando un impegno costante nella creazione di reti globali di distribuzione.

Le sfide del costo del caffè crudo

Il settore del caffè sta affrontando una sfida significativa con l’aumento dei costi del caffè crudo, che è cresciuto del 180% dal 2021 a oggi e del 40% nell’ultimo anno per le varietà Robusta, e del 74% dal 2021 a oggi e del 14% nell’ultimo anno per le varietà Arabica. Caffè Vergnano si confronta con queste sfide guardando al futuro, concentrandosi sull’offerta di prodotti e servizi distintivi. Gli investimenti nell’innovazione delle linee produttive e negli stabilimenti negli ultimi tre anni ammontano a 20 milioni di euro, consentendo di sviluppare prodotti di qualità superiore con un impatto ridotto sull’ambiente.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Keep Up to Date with the Most Important News

By pressing the Subscribe button, you confirm that you have read and are agreeing to our Privacy Policy and Terms of Use